fino alla fine del fiato
In evidenza,  Libri

Fino alla fine del fiato, tra il bianco e il nero della vita

Fino alla fine del fiato di Marco Magnone è la storia di Samu, Seba, Filo, Marti, Gabri e di tutti gli adolescenti in fondo che vivono dimenticandosi le ombre che li circondano.

Marco Magnone torna in libreria con un nuovo romanzo per ragazzi edito da Mondadori. Fin dalle prime pagine dimostra di essere ancora un autore in piena crescita. Fino alla fine del fiato si discosta da La mia estate indaco uscito nel 2019 e che mi ha permesso di conoscere questo scrittore.

La prosa è ancora più asciutta, i discorsi sono diretti e i sentimenti arrivano, come fanno a non arrivare quando racconti la bellezza dell’adolescenza?

Non arrivano ed esempio quando si banalizzano i primi amori, le paure e quel senso di smarrimento peculiare di quell’età. Magnone non lo fa, rende giustizia a una delle fasi della vita più delicate portando il lettore a immedesimarsi con i personaggi.

Insieme a questa forte impronta da romanzo di formazione Magnone affianca il giallo, la paura. Basato su una storia purtroppo vera, Fino alla fine del fiato è il racconto di chi si affaccia alla vita pieno di speranze, di sogni e di nuove esperienze da vivere. Purtroppo però quella voglia di vivere viene fermata in modo brusco, violento dalle ombre di chi ha perso tutto.

Ecco che il primo amore di Seba e Marty, la ricerca di sé di Filo negli occhi di Gabry, le domande pungenti di Checco, una partita a pallone e la necessità di trovarsi si scontrano con la violenza. Una violenza immotivata che scatta contro chi non ha colpe. Un gesto estremo che porta il lettore a smettere di respirare, perché tendiamo a dimenticare l’orrore che ci circonda ma torna, torna sempre.

C’è chi si affaccia alla vita e chi a quella vita ha in qualche modo rinunciato e pensa che potrà riappropiarsene portandola via ad altri.

Fino alla fine del fiato di Marco Magnone è un romanzo per ragazzi che parla ai ragazzi. Un romanzo che racconta la lotta tra luci e ombre, tra quella voglia di mangiarsi la vita e la vita che mangia noi.

Il nuovo romanzo di Marco Magnone vi aspetta in libreria e negli store online per farvi ricordare la bellezza delle prime esperienze e di quell’età in cui ci si dimentica del buio e di quello che cela.

Nata e cresciuta a Milano. Per lavoro social Media Manager e copywriter. Per sopravvivenza vivo tra caffè, libri e apertivi senza dimenticare i carboidrati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *